Responsabilità civile per l'attività dei Promotori Finanziari

Punti d'Attenzione

  • Il Piano di prevenzione

  • La responsabilità solidale

  • La formula "Claims Made"

  • I danni reputazionali

Principali riferimenti normativi

  • Codice Civile (Art. 2049)

  • Testo Unico della Finanza

Vantaggi

  • Sensibilizzazione aziendale al controllo del rischio

  • Riduzione entità e frequenza sinistri

  • Riduzione costi a carico dell'Istituto Finanziario

  • Trasferimento agevolato del rischio agli Assicuratori

  • Ottimizzazione costi

  • Minore conflittualità con la clientela

  • Apprezzamento dalle Autorità di Controllo

Gestione Contenzioso e Sinistri

  • con la Clientela

  • con gli Assicuratori

Peculiarità della nostra attività

Intervento di Risk Management e realizzazione di un

"Piano di Prevenzione"

​Gli Assicuratori terranno indenne l’Istituto Finanziario delle perdite patrimoniali direttamente subite a seguito di qualsiasi atto illecito posto in essere da qualunque Promotore Finanziario per l’attività svolta su suo mandato.

La protezione assicurativa di base